Scuola dell'infanzia
 
     
  Leggi tutti gli avvisi
 
   
  Organi collegiali
Gli organi collegiali della nostra scuola
   
 
 
   
     
Scarica il documento Commissione scuola solidale
 
     
   
   
     
Scarica il documento Rappresentanti di classe
 
     
   
   
     
Scarica il documento Consiglio d'Istituto
 
     
   

 

Il rapporto di continuità educativa che si viene a creare tra famiglia e scuola è sempre stato fattore qualificante della scuola cattolica e soprattutto nel momento attuale assume ancor più rilevanza in quanto ripropone la scuola come comunità educativa, richiama la responsabilità educativa della famiglia, sollecita la responsabilità e l'identità degli insegnanti. promuove la crescita degli alunni. 

Parlare di corresponsabilità educativa significa in primo luogo riconoscere che l'educazione dei bambini, dei ragazzi e dei giovani non compete esclusivamente o separatamente alla sede scolastica o a quella familiare, ma ad entrambe, in reciproco concorso di responsabilità e impegni; significa quindi esaltare la scelta scolastica operata dai genitori, che non si riduce a delega totale alla scuola ma implica una necessaria condivisione della responsabilità educativa, raggiungibile attraverso una comunicazione costante e feconda ed attraverso la partecipazione ad organismi rappresentativi; significa porre al centro dell'azione educativa l'unitarietà del soggetto in crescita, che si relaziona al tempo stesso con i genitori e con la scuola; significa andare oltre la semplice partecipazione, che rischia di rimanere sostanzialmente esterna al processo educativo-scolastico, ed anche oltre la cooperazione prevista dalle leggi di riforma della scuola, per raggiungere il livello di una vera e totale corresponsabilità sul terreno dell'educazione che si svolge a scuola e nella scuola cattolica in particolare.

Si comprende così perché la scuola ha nei confronti della famiglia un compito sussidiario ed integrativo.
La corresponsabilità educativa, da parte dei genitori, costituisce parte integrante del mandato educativo della scuola: senza di questa non può esistere scuola né scuola cattolica, perché “anche nella scuola cattolica i genitori rimangono i primi responsabili dell'educazione dei figli, rifiutando ogni tentazione di delega educativa, e sono a pieno titolo membri della comunità educante”. (CEI, La scuola cattolica, oggi, in Italia, 25 agosto 1983, n. 43) Presso l’Istituto Canossiano di via Diaz sono attuate le norme previste per la partecipazione degli Organi Collegiali. E’ istituito il Consiglio di Istituto, regolarmente eletto da tutte le componenti della scuola, come pure i Rappresentanti di classe e di sezione che partecipano ai Consigli delle scuole di ogni ordine e grado. Oltre al CdI è attiva anche una Commissione “Scuola solidale”, costituita pure essa da rappresentanti di tutte le componenti scolastiche.

Suo scopo è quello di sollecitare la partecipazione dei genitori alla vita della scuola e di sostenere la stessa con iniziative di solidarietà a favore delle famiglie che usufruiscono di agevolazioni per i figli ed a sostegno di progetti educativi di realtà canossiane nelle missioni. 
 

 
 
Segreteria
 
     
  La proposta Canossiana
     
  Bacheca
     
  Progetti
     
  Organi collegiali
     
  Segreteria
     
 
Segreteria
 
Orari di apertura al pubblico:
Dal Lunedì al venerdì
dalle ore 8.00
alle ore 10.00
 
Martedì e Giovedì
dalle ore 13.00
alle ore 14.30

 
Mercoledì
dalle ore 15.00
alle ore 16.30
 
> Per maggiori
informazioni
clicca qui...

Dirigente scolastico
Prof.ssa Daria Mariangela Aimo

Tel 030 2886511
Fax 030 2886520
Riceve su appuntamento


Istituto Canossiano - Via A. Diaz, 30 - 25124 Brescia - Tel. 030.2886511 - Fax 030.2886520 - Email - Informativa Privacy - Web credits